Chirurgia Plastica

Descrizione:

Presentazione

La Struttura Complessa di Chirurgia Plastica e della Mano si occupa, in generale, del trattamento trasversale di numerose patologie coinvolgenti svariati distretti corporei. Trova infatti le sue applicazioni nella ricostruzione della mammella dopo interventi demolitivi, nella chirurgia per il trattamento dei tumori cutanei, nel trattamento delle ulcere da pressione, nel trattamento delle sequele delle ustioni, nel trattamento delle malformazioni, nella ricostruzione della regione perineale e cervico-facciale post-oncologica, nella chirurgia dell’idrosadenite. Particolare attenzione è dedicata alla Chirurgia della Mano con trattamento a 360°, alla Chirurgia ricostruttiva post-traumatica dell’arto inferiore ed alla chirurgia ricostruttiva piede diabetico. La Chirurgia degli arti, superiore ed inferiore, è in particolare uno dei campi di interesse principale del reparto, con attività costante e continua per quanto concerne l’ambito traumatico, con specifica applicazione nella chirurgia dei reimpianti, nella chirurgia del plesso brachiale e del sistema nervoso periferico, la ricostruzione cutanea e dei tessuti nei traumi complessi e fratture esposte dell’arto inferiore in collaborazione con la S.C. Ortopedia e Traumatologia.

 

Patologie trattate

AMBITO DI CHIRURGIA PLASTICA E RICOSTRUTTIVA: 

  • Trattamento dei tumori cutanei (Carcinoma basocellulare, spinocellulare, melanoma) 
  • Trattamento delle lesioni traumatiche dell’arto inferiore, in particolare nel contesto dei traumi complessi, delle fratture esposte, degli sguantamenti, e delle sequele (osteomieliti, cicatrici instabili, paralisi) in collaborazione con la S.C. Ortopedia e Traumatologia. È parte attiva del Trauma team
  • Ricostruzione mammaria post-mastectomia, utilizzando tutte le tecniche disponibili, dalla ricostruzione con impianti protesici alle ricostruzioni autologhe microchirurgiche con lembi. È parte attiva della Breast Unit
  • Ricostruzione cutanea ginecologia post-oncologica, in collaborazione con la S.C. Ginecologia
  • Ricostruzione cutanea post-oncologica del distretto cervico facciale, in collaborazione con la S.C. Otorinolaringoiatria
  • Chirurgia ricostruttiva del Piede diabetico
  • Chirurgia post-bariatrica e del rimodellamento corporeo dopo interventi di chirurgia bariatrica
  • Trattamento chirurgico degli esiti di ustione
  • Trattamento chirurgico dell’idrosadenite
  • Trattamento chirurgico delle ulcere da pressione

AMBITO DI CHIRURGIA DELLA MANO:

  • Trattamento a 360° delle lesioni traumatiche concernenti la chirurgia della mano (fratture, lesioni nervose, lesioni tendinee, perdite di sostanza cutanee, lesioni vascolari necessitanti ricostruzioni microchirurgiche e chirurgia dei reimpianti). Per quanto concerne il trauma dell’arto superiore l’Unità è centro di riferimento regionale di AREU per le urgenze di pazienti adulti e pediatrici (centro di 2° livello, con personale esperto dedicato H24/365)
  • Trattamento delle patologie infiammatorie e degenerative (sindromi compressive nervose, infiammatorie tendinee, osteodegenerative, morbo di Dupuytren, etc) 
  • Trattamento delle malformazioni congenite degli arti 
  • Chirurgia delle lesioni del sistema Nervoso periferico e delle lesioni traumatiche e da parto del plesso brachiale, Chirurgia dei tumori del Sistema Nervoso Periferico, Chirurgia delle compressioni nervose e dell’outlet toracico
  • Chirurgia funzionale del paziente tetraplegico

 

Attività clinica: fiore all’occhiello

Centro di Riferimento di 2° livello (alta complessità) per TRAUMA COMPLESSO DELLA MANO E DELL’ARTO SUPERIORE, in base al documento PRO-003-SRM “GESTIONE DEGLI EVENTI CLASSIFICATI TRAUMA” di AREU Regione Lombardia. Disponibilità della struttura dichiarata h24 per 365 giorni l’anno, con 2 chirurghi reperibili. Unico Centro Regionale che è in grado di trattare tali urgenze anche in paziente pediatrico. 
La S.C. Chirurgia Plastica e della Mano è inoltre accreditato presso il Centro Nazionale Trapianti del Ministero della Salute per il trapianto eterologo di arto superiore. 

 

Attività ambulatoriale

Dal lunedì al venerdì, in giorni ed orari fissati; 1° piano Palazzina Accoglienza 

  • Ambulatorio generale di 1° visite e controlli 
  • Ambulatorio medicazioni 
  • Ambulatorio specialistico per la Chirurgia della Mano (1° visite e controlli)
  • Ambulatorio specialistico di 2° livello per la Chirurgia dei Nervi (1° visite e controlli)
  • Ambulatorio multidisciplinare di 2° livello di Ortoplastica (1° visite e controlli) in collaborazione con la S.C. Ortopedia e Traumatologia 

 

Attività didattica

L’S.C. Chirurgia Plastica e della Mano collabora con la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Milano-Bicocca per i tirocini formativi degli studenti ed in particolar modo di medici specializzandi del reperto di Ortopedia e Traumatologia della medesima Università, nonché medici specializzandi di Chirurgia Plastica di altre Università convenzionate.
Ogni anno viene organizzato un corso teorico-pratico di Traumatologia e Microchirugia della mano, aperto a studenti, medici specializzandi e medici specialisti, con lo scopo di fare formazione specifica in questo importante ambito della Chirurgia Plastica e dell’Ortopedia. 
Ogni anno viene inoltre organizzato un corso pratico base di Microchirurgia (Microsurgery Essential), inserito nel percorso formazione della Società Italiana di Microchirurgia (SIM), con lo scopo di trasmettere agli specializzandi in diversi ambiti chirurgici le basi delle tecniche microchirurgiche. 
Rimane costantemente a disposizione per personale e frequentatori un microscopio operatorio da esercitazione. 

 

Attività di ricerca

Il principale ambito di ricerca del reparto è incentrato sull'applicazione delle tecniche microchirurgiche alla ricostruzione post-traumatica e post-oncologica di arti, mammella e sistema nervoso periferico

 

Direttore S.C. Chirurgia Plastica:

DOTT. Massimo Del Bene

Chirurgia Plastica

Settore A, 7° piano
Direttore S.C. Chirurgia Plastica
Note:

Segreteria (Maria Pia Minoldi): 039 233 4917 dalle 9 alle 12
Email: m.minoldi@asst-monza.it
Fax: 039 233 2523

Coordinatore Infermieristico (Marco Saccinto): 039 233 9960 
Email: m.saccinto@asst-monza.it

Studio Direttore (Massimo Del Bene): 039 233 3481

Note:

Equipe medica: Dott. Antonio Peri di Caprio (Responsabile modulo alta specializzazione traumatologia della mano), Dott.ssa Ingrid Sathya Choc, Dott. Andrea Marchesi, Dott.ssa Erica Michela Cavalli, Dott. Pietro Garieri, Dott.ssa Juste Kaciulyte, Dott. Leonardo Brambilla, Dott.ssa Arianna Gatto

Coordinatore infermieristico: Marco Saccinto

Segreteria: Maria Pia Minoldi

Orario di ricevimento medici: al termine del giro visite contestualmente all’orario visite dei parenti

Note:

Orario di ricevimento medici: al termine del giro visite contestualmente all’orario visite dei parenti

Orario visite parenti: dalle ore 12:00 alle ore 13:00 e dalle ore 17:00 alle ore 19:00

 

Informazioni utili