ANATOMIA PATOLOGICA

Descrizione:

Direttore Biagio Eugenio Leone
Coordinatore tecnico Maristella Perego

RECAPITI TELEFONICI

Segreteria  039/233 2556/2557, fax 039/233 2548

Indirizzo di posta elettronica: anatomia.patologica@asst-monza.it


PRINCIPALI ATTIVITÁ SVOLTE

Le prestazioni diagnostiche della Struttura di Anatomia Patologica comprendono:

  • esami istologici (divisi in biopsie, pezzi operatori semplici, pezzi operatori complessi, come da DGR XI/772 del 12/11/2018)
  • esami estemporanei intraoperatori
  • esami di citologia clinica (divisi in esami citologici, principalmente citologici urinari, e agoaspirati)
  • esami di citologia cervico-vaginale (pap test)
  • riscontri autoptici sanitari
  • diagnostica molecolare su tumori solidi

 

Utenti Esterni

L’accesso alle prestazioni del Laboratorio può avvenire con afferenza degli utenti presso:

 

  • sportello della Segreteria della Struttura del Presidio Ospedaliero di Monza e di Desio
  • sportelli CUP Presidio Ospedaliero di Monza
  • sportelli CUP del centro prelievi del Presidio Ospedaliero di Desio (primo piano, settore A)

 

Orari di accettazione per utenti esterni

Tipologia esami

Monza

Desio

Consegna esami istologici/citologici*

Da LUNEDI’ a VENERDI’
dalle 8.00 alle 13.00

Da LUNEDI’ a VENERDI’
Dalle 8.00 alle 14,30,
sportello CUP

Ritiro e consegna consulenze istopatologiche e citologiche **

Da LUNEDI’ a VENERDI’
dalle 8.00 alle 13.00

Da LUNEDI’ a VENERDI’
Dalle 8.30 alle 16,00, segreteria di Anatomia Patologica

 

* esame urine ed espettorato su appuntamento (occorre rivolgersi allo sportello per istruzioni)
** per il ritiro di campioni destinati a consulenza esterna si richiede richiesta da parte del laboratorio destinatario della consulenza oppure una richiesta di medico curante. All'atto della consegna del materiale occorre firmare una liberatoria (la Struttura viene sollevata da obbligo e responsabilità di custodia)

 

Tempi di consegna dei referti

Sono recepiti e adottati i tempi di refertazione per prestazioni come da indicazioni di Regione Lombardia (allegato 1 Delibera XI/772 del 12/11/2018). I tempi indicati si intendono per giorni lavorativi e si riferiscono al 90% di casi validati/firmati sul totale.

 

 

 

Tipologia di prestazione

Tempo di refertazione

Esame citologico

7 gg

Esame citologico da agoaspirazione

9 gg

Esame citologico cervicovaginale (pap test)

15 gg

Esame istologico su biopsia

10 gg

Esame istologico su pezzo operatorio semplice

12 gg

Esame istologico su pezzo operatorio complesso

20 gg

Valutazione FISH per patologia tumorale

10 gg

Valutazione di fattori prognostico-predittivi

7 gg

Valutazione mutazioni in biologia molecolare

10 gg

Riscontro diagnostico clinico (autopsia sanitaria)

60 gg

 

Per quanto riguarda l’esame istologico o citologico in estemporanea, vengono garantiti 30 minuti dall’accettazione alla comunicazione al clinico, esteso a 60 minuti per linfonodo sentinella.

 

Con l’esclusione della diagnosi estemporanea, per i casi riconosciuti come “urgenti” su richiesta motivata del medico richiedente, la tempistica viene ridotta alla metà per singole categorie:

Esame istologico urgente su biopsia

5 gg

Esame istologico urgente su pezzo operatorio semplice

6 gg

Esame istologico urgente su pezzo operatorio complesso

10 gg

 

Ulteriori prestazioni:

Esame in consulenza su preparati allestiti altrove

10 gg

Preparazione del materiale di archivio richiesto per consulenze esterne su nostri preparati

4 gg

 

Come da indicazione regionale, si procede a controllo con cadenza bimestrale dei tempi di refertazione per le categorie di esami sopra elencate.

I referti degli esami ambulatoriali sono visibili tramite circuito SISS ai pazienti e ai medici curanti, ma vengono anche resi disponibili in stampa al Punto Ritiro Referti c/o Palazzina  Accoglienza - ore 8.30 - 21, da lunedì a venerdì, non festivi e, in aggiunta, spediti in busta chiusa agli ambulatori di Gastroenterologia, Ginecologia, Ostetricia, Broncoscopia e Radiologia Senologica

 

DELUCIDAZIONI IN MERITO AL REFERTO
Dietro richiesta (contattare le segreterie), il personale medico è disponibile e tenuto a fornire al paziente spiegazioni in merito al referto. In ogni caso opportuno il riferimento al medico curante di famiglia o di riferimento ospedaliero.

ACCREDITAMENTI E CERTIFICAZIONI
Certificazione ISO 9001:2015

ANATOMIA PATOLOGICA

Via Pergolesi, 33 - Monza
Settore A, pianoterra, corpo posteriore